Moataz Nasr. "Un ponte tra Pisa e Santa Croce sull’Arno"

“THE journey of a Griffin”, Villa Pacchiani Centro Espositivo, Santa Croce sull’Arno
“Harmonia” Centro Espositivo per le Arti Contemporanee SMS Pisa

a cura di Ilaria Mariotti
07.12.2013 – 09.02.2014
inaugurazione: 07.12.2013

Partendo dal concetto che l’arte contemporanea possa costituire un linguaggio universale, una comune esperienza da declinare a seconda di sensibilità e culture diverse, uno tra gli artisti arabi più affermati sulla scena contemporanea internazionale, Moataz Nasr, è chiamato ad intervenire e a dialogare con il territorio pisano. Progetto che propone un confronto tra un artista internazionale e il territorio fatto da persone, saperi, tessuto urbano, tradizione industriale, si è posto da subito quale occasione per creare connessioni. Innanzi tutto tra i due Comuni, di Pisa e Santa Croce sull’Arno.

Testimone del complesso processo culturale che il mondo islamico sta attraversando, Nasr fa della sua appartenenza geografica pretesto per andare oltre i confini politici e religiosi, proiettarsi verso il dialogo tra culture e storie. Il progetto mette in evidenza alcuni tratti salienti della ricerca dell’artista egiziano: il multiculturalismo e la propensione a considerare la cultura un elemento fluido che si rinnova e si trasforma in relazione all’incontro con l’altro; l’attenzione al presente, inteso come effetto di  una stratificazione storica; l’adozione di un doppio binario creativo dove l’elemento soggettivo e autobiografico si combina al racconto di una condizione collettiva, antropologicamente rilevabile, storicamente e contestualmente configurata.

Le opere che Moataz Nasr concepisce appositamente per il Centro Espositivo SMS San Michele degli Scalzi a Pisa e per Villa Pacchiani a Santa Croce sull’Arno sono il frutto di nove mesi di scambi, sopralluoghi e incontri avvenuti tra l’artista e il territorio che lo ospita.

Il progetto è reso possibile da numerose collaborazioni: Galleria Continua e Associazione Arte Continua, Gruppo Argol Villanova, Piaggio & C S.p.A., Renato Corti S.p.A., grazie al contributo tecnico di Visual Computing Laboratory, Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione (CNR-ISTI), Consiglio Nazionale delle Ricerche ed è realizzato nell’ambito di Toscanaincontemporanea 2012.

  • Cristiano Banti. Duecento anni dalla nascita